Hai una domanda?

Inserisci una o più parole chiave e trova la risposta!

4 – Tipologie di corso

Le tipologie di corso sono dei modelli che potranno poi essere utilizzati per creare corsi individuali e collettivi. Il corso generato a partire da una tipologia di corso erediterà quindi gli attributi della tipologia stessa.

Per aggiungere una nuova tipologia di corso, dal menù principale cliccare su Didattica → Corsi individuali e cliccare il pulsante Definizione delle tipologie di corsi oppure cliccare su Didattica → Corsi collettivi, cliccare su pulsante con la freccia verso il basso accanto al pulsante Aggiungi corso, quindi cliccare sulla voce Definizione delle tipologie di corsi.

La creazione delle tipologie di corso è necessaria per poter creare poi i corsi individuali mentre è facoltativa per quanto riguarda i corsi collettivi. Gli attributi della tipologia di corso sono infatti riportati nella scheda di creazione del corso collettivo mentre un corso individuale può essere creato SOLO a partire da un modello di tipologia di corso esistente.

Quindi inserire:

  • Nome: il nome che identifica il corso (ad es.: “Individuale 45 minuti”, “Collettivo 30 ore”, ecc)
  • Scegliere se la tipologia è per un corso collettivo o per un corso individuale
  • Tipo di corso: scegliere tra (cliccare qui per leggere l’articolo relativo ai tipi di corso):
    • classe didattica
    • corso
    • corso intensivo
  • Retribuzione oraria del docente: il compenso che il docente maturerà svolgendo questo tipo di corso; scegliere tra (cliccare qui per leggere l’articolo relativo alla retribuzione del docente):
  • Durata della lezione (minuti): questa voce è presente solamente quando viene scelto come tipo di corso “Corso” (gli altri due tipi di corso non hanno regolarità di durata della lezione). Sono i minuti della lezione (ad es.: 45)
  • Sono ore accademiche da …: questa voce è presente solo se abilitata dalle impostazioni dei corsi (cliccare qui per guida relativa alle ore accademiche). Se selezionato, specificare la durata della singola ora accademica e quante ore accademiche compongono la lezione
  • Numero minimo di iscritti: questa voce è presente solo in caso di corso collettivo. Il numero minimo di iscritti con cui il corso può partire (benché non vincolante, è utile per avere un riscontro circa lo stato delle iscrizioni al corso)
  • Numero massimo di iscritti: questa voce è presente solo in caso di corso collettivo. Il numero massimo di iscritti con cui il corso può partire (benché non vincolante, è utile per avere un riscontro circa lo stato delle iscrizioni al corso)
  • Lezioni settimanali: questa voce è presente solamente quando viene scelto come tipo di corso “Corso”. Scegliere tra:
    • una lezione a settimana
    • due lezioni a settimana
    • tre lezioni a settimana
    • quattro lezioni a settimana
    • cinque lezioni a settimana
    • sei lezioni a settimana
    • una lezione ogni due settimane
    • una lezione ogni quattro settimane
  • Le lezioni di questo corso devono essere confermate: questa voce è presente solo se abilitata dalle impostazioni dei corsi. Se selezionato, una volta pianificato il calendario del corso, le lezioni andranno confermate dall’agenda delle lezioni con l’apposita icona di conferma
  • Tipo di canone d’iscrizione: il tipo di costo associato al corso (cliccare qui per la guida specifica sulle differenti tipologie di canone). E’ possibile sceglere tra:
    • Canone di iscrizione mensile: è l’importo che lo studente paga mensilmente per rinnovare l’iscrizione
    • Costo una tantum ad iscritto: è l’importo complessivo dell’intero corso, ad iscritto
    • Costo forfettario: è l’importo complessivo dell’intero corso, a prescindere dal numero degli iscritti al corso
    • Costo orario di frequentazione: se scelto, sarà necessario configurare i pacchetti di ore (leggere qui la guida sulla configurazione dei pacchetti)
    • Costo di frequentazione per lezione: se scelto, sarà necessario configurare i pacchetti di lezioni (leggere qui la guida sulla configurazione dei pacchetti)
  • Durata del corso: scegliere tra (cliccare qui per approfondire):
    • imposta manualmente o fino a fine anno accademico
    • numero predeterminato di lezioni (indicare quindi anche la quantità nel campo sotto)
    • numero predeterminato di ore (indicare quindi anche la quantità nel campo sotto)
  • Blocca alla data di inizio delle lezioni per l’anno accaddemico: questa voce è presente solamente se viene impostata la durata del corso come numero predeterminato di lezioni o di ore. Se selezionata, in fase d’ordine, il sistema suggerirà una decurtazione delle lezioni totali ed una proporzionale riduazione dei costi, nel caso in cui lo studente partisse ad anno accademico già iniziato.
  • Piano delle rate predefinito: se previsto, indicare quale piano rateale utilizzare per questa tipologia di corso

I tipi di canone di iscrizione indicati in questa guida vengono approfonditi nella guida successiva 5 – Tipologie di pagamento dei corsi

(4) Commenti

  1. Pingback: Preiscrizione di uno studente ad un corso – La Wiki di ScuolaSemplice

  2. Pingback: Iscrizione di uno studente ad un corso individuale – La Wiki di ScuolaSemplice

  3. Pingback: Creazione di un corso collettivo – La Wiki di ScuolaSemplice

  4. Pingback: Preiscrizione di uno studente ad un corso – La Wiki di ScuolaSemplice

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.