Hai una domanda?

Inserisci una o più parole chiave e trova la risposta!

Gestione stato dei corsi

Come funziona lo stato dei corsi?

Lo stato dei corsi nasce per nascondere un corso agli studenti iscritti, qualora fosse necessario effettuare dei lavori di manutenzione. Abilitando lo stato dei corsi, si vanno ad aggiungere delle informazioni extra utili alla gestione dei corsi stessi.

Questa funzione va appositamente abilitata da Configurazione → Impostazioni, Impostazioni relative ai corsi.

Tra le impostazioni generali figura Abilita la gestione degli stati del corso. Una volta abilitato questo campo, il sistema ci darà la possibilità di aggiungere un flag opzionale, per indicare come comportarci in presenza di corsi chiusi alle iscrizioni. (Si tratta di uno degli stati dei corsi. Vedi descrizione accurata dello stato dei corsi)

A seguito dell’abilitazione di questa funzione, da Didattica → Corsi, sia in fase di creazione di un corso che in fase di modifica di corsi preesistenti, apparirà un campo obbligatorio dove definire la configurazione del corso stesso.

Esistono tre stati da poter assegnare:

  • Corso in preparazione: I corsi in preparazione sono visibili solo alla segreteria. Questa funzione permette di lavorare alla definizione e programmazione dei corsi, senza che questi siano visibili ai docenti e studenti coinvolti.
  • Corso aperto alle iscrizioni, in questo corso gli studenti possono essere iscritti.
  • Corso chiuso alle iscrizioni, nei corsi chiusi non è più possibile aggiungere allievi, salvo eventuali modifiche dal corso stesso o dalle configurazioni del corso relative agli stati. in presenza di form di vendita online, questa configurazione diventa molto utile ed impedisce la registrazione autonoma degli studenti al corso.

 

 

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.